“Once upon a time”: si inaugura la trasmissione in streaming della pianista e direttore d’orchestra Cettina Donato con grandi ospiti del mondo della cultura, per ispirare i giovani sul web

Non a caso “Persistency” è il nome di uno dei suoi dischi: volontà di ferro, personalità vulcanica e travolgente entusiasmo sono le caratteristiche che hanno conquistato il pubblico della pluripremiata pianista, compositrice, direttore d’orchestra e docente di Conservatorio Cettina Donato, dalla carriera internazionale.

Sarebbe dovuta partire per un tour in Canada e Usa prima che il lockdown determinasse l’annullamento di tutte le attività di spettacolo. Nel dramma mondiale, l’esigenza di stimolare gli spettatori, e soprattutto le nuove generazioni, con storie di successi e persistenza, esempi positivi e concreti in un momento storico incredibilmente complesso.
Nasce così “Once Upon a Time”, la sua trasmissione in streaming via web in diretta su Facebook durante la quale ospiterà amici e colleghi del mondo della cultura e dello spettacolo, protagonisti di successi e percorsi professionali di grande realizzazione e ispirazione. La prima puntata andrà in onda il 29 maggio alle ore 18 sulla Pagina Facebook dell’artista https://www.facebook.com/cettina.donato.7/ e ospiterà tre grandi artisti italiani che si sono affermati a livello internazionale e in differita sullo YouTube Channel dell’Ufficio Stampa Fiorenza Gherardi De Candei https://bit.ly/YOUTUBECHANNELfgdc.

Anzitutto, una delle più importanti esponenti del pianismo italiano, Gilda Buttà, che oltre ad una carriera solistica mondiale vanta collaborazioni con artisti del calibro di Gianni Ferrio, Luis Bacalov, Franco Piersanti, Nicola Piovani e Paolo Buonvino, Mina e Vasco Rossi. Per oltre 25 anni ha collaborato con Ennio Morricone alla sua discografia e ai tour in tutto il mondo, interpretando del grande Premio Oscar anche la sua musica assoluta. Rilevante la sua didattica per l’insegnamento del pianoforte nei Conservatori di musica italiani, insegnando attualmente al “Licinio Refice” di Frosinone.

Altro grandissimo ospite il pianista, compositore e arrangiatore Amedeo Tommasi, storico collaboratore della RCA, di Ennio Morricone e di artisti come Lucio Dalla, Renato Zero, Riccardo Cocciante, Gianni Morandi, Antonello Venditti, che ha suonato con molti grandi del jazz tra cui Chet Baker, Massimo Urbani, Giovanni Tommaso, Roberto Gatto, Franco Mondini, René Thomas, Bobby Jaspar, Jaques Pelzer.
Il terzo illustre ospite è il pianista, compositore e direttore d’orchestra Stefano Cucci, che con Gilda Buttà ha in comune una lunghissima collaborazione con Ennio Morricone, come Maestro del Coro nelle sue produzioni in Italia e all’estero lavorando con prestigiose orchestre quali la Sinfonica Nazionale Ceca, l’Orchestra Filarmonica di Zagabria, l’Orchestra del Teatro alla Scala, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra Roma Sinfonietta e con prestigiosi cori quali il Coro dell’Opera di Bilbao, il Coro Canticum Novum di New York, il Coro della Radio televisione di Mosca, Il Coro del Teatro dell’Opera di Pechino, i cori dei Teatri La Fenice di Venezia e del Maggio Musicale Fiorentino e molte altre formazioni di prestigio internazionale. Da anni è docente di Lettura della partitura presso i Conservatori italiani, e attualmente insegna al “Licinio Refice” di Frosinone.

Protagonisti delle prossime puntate: il compositore Paolo Buonvino, l’attore e regista Ninni Bruschetta e lo scrittore Claudio Fava.

Cettina Donato
Prima donna italiana a dirigere un’orchestra sinfonica con propri arrangiamenti jazz, la pianista e compositrice Cettina Donato è ogni anno votata ai Jazzit Awards tra i migliori arrangiatori italiani in ambito jazz, ed è vincitrice dell’ambito Carla Bley Award for “Best Jazz Composer of Berklee College of Music”. Ha diretto l’Orchestra della Città Metropolitana di Bari, l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, la New Talents Jazz Orchestra di Roma, la Lucca Jazz Orchestra, l’Orchestra Giovanile “Città di Molfetta” e la Late Night Jazz Orchestra di Los Angeles, mentre a Boston ha fondato la “Cettina Donato Orchestra” composta da musicisti provenienti dai cinque continenti. Per alcuni anni è stata President del Women In Jazz del South Florida, associazione volta alla promozione di musiciste e compositrici di tutto il mondo.
Attraverso i suoi 5 album e le lunghe tournée ha suonato negli anni con grandi artisti tra cui Eliot Zigmund, Stefano Di Battista, Fabrizio Bosso, Matt Garrison, David Santoro, Vito Di Modugno, Mimmo Campanale, Ron Savage, Scott Free, Roberto Gatto, Ken Cervenka, Marcello Pellitteri, Marco Panascia, Orazio Maugeri, Garrison Fewell, Dario Rosciglione, Dario Cecchini.
In parallelo con la sua attività discografica, ha svolto un lungo tour nei maggiori teatri italiani insieme al popolare attore e regista Ninni Bruschetta per lo spettacolo contro la mafia “Il mio nome è Caino” e lo spettacolo antifascista “Il giuramento”, entrambi tratti da un testo di Claudio Fava.
Diplomata al Berklee College Music di Boston, al Conservatorio di Messina e all’Università di Messina (in Psicologia Sociale), da anni svolge a sua volta una intensa attività didattica presso diversi Conservatori italiani: al momento è docente di Pianoforte jazz al Conservatorio di Bari e di Composizione jazz al Conservatorio di Messina. 

CONTATTI
www.cettinadonato.com
Ufficio Stampa: Fiorenza Gherardi De Candei
info@fiorenzagherardi.com – tel. 3281743236

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...