Jazzshifting

Il downshifting è il ritorno ad una vita semplice, una vita nella quale le esigenze si ridimensionano e le aspettative economiche pure. Si dà maggior spazio al tempo libero, alla famiglia, agli hobby. Si torna a vivere la natura, l’arte, la passione.

E allora decido di rimettermi a suonare. Formo un quartetto jazz, i Divieto di Bop; dedico tempo allo studio dei brani e degli assoli, alla registrazione del disco Zonabròs, all’ascolto della musica dal vivo. Inizio a scrivere questo blog.

Downshifting, dunque, o Jazzshifting, nel mio caso. Una nuova visione del mondo, un punto di osservazione della realtà molto più rilassato ma anche più attento. Una filosofia di vita che mi arricchisce e che si rinnova ogni volta che mi immergo nella musica, che assisto ad un concerto dal vivo o ascolto un disco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

il Jazz ascoltato nei club romani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: