Archivi tag: Gabriele Mirabassi

Parole inutili?

Spero non siano davvero inutili le parole che sto per scrivere a proposito di questo bel CD, Parole inutili, appunto, opera del contrabbassista Lillo Quaratino ed edito da ALFA Music. Il disco vede la partecipazione di: Roberto Taufic (chitarra acustica), Eduardo Taufic (piano), Giancarlo Maurino (sax tenore, sax soprano), Gabriele Mirabassi (clarinetto), Nicola Stilo (flauto), Roberto “Red” Rossi (batteria, percussioni), Marta Raviglia (voce).

Il primo brano, Inutili parole, marca un inizio segnatamente filmico, con il soprano di Maurino ed il clarinetto di Mirabassi a dare l’impronta sonora, impronta che si adagia con morbidezza su un ritmo appena accennato e che lentamente prende piede e pervade il tessuto della canzone. Canzone, perché di questo si tratta. Una canzone senza parole, dove a cantare sono gli strumenti. I quali, dopo aver cantato, lasciano il posto ad un perfetto assolo di clarinetto, per poi lasciarsi prendere da un interludio di pianoforte che ci riporta al tema.

Il secondo brano, che una introduzione costruita sulla scala esatonale ci fa immaginare onirico o fiabesco, si rivela invece essere una dolce bossanova suonata in punta di dita, dove Eduardo Taufic ha modo di fraseggiare con garbo ma determinazione, seguito dal clarinetto di Mirabassi che ha modo invece di spingere maggiormente sull’acceleratore, fino a riportarci al tema.

L’indole sudamericana è ben presente anche in Doodle, nel quale una atmosfera lounge viene graffiata dai soli taglienti del sax tenore e del flauto, ed un po’ in tutto il disco. La chiusura, così come l’apertura, è dedicata al cinema già a partire dal titolo, Pugni in tasca, un chiaro omaggio a Marco Bellocchio nel quale Quaratino si avvale della voce della brava Marta Raviglia, cambiando totalmente registro e regalandoci una intro di pura sperimentazione, che pure non stona nell’economia del lavoro. Ed è probabilmente questa la cifra del disco, che riesce ad essere easy e profondo al tempo stesso, compendiando con maestria il facile con l’inconsueto, il difficile con la melodia.

Un lavoro di classe, colto ma non spocchioso. Inutile dire altre parole…

Artista: Lillo Quaratino

Titolo: Parole inutili

Anno: 2013

Tracce:

1. Inutili parole
2. Campana
3. Doodle
4. Rosa funebre
5. Saltapicchio
6. Turnover
7. La sognatrice di Ostenda
8. Mambo senza te
9. Pugni in tasca (bonus track)