Archivi tag: stefano sabatini

Guida all’ascolto @ Casa del Jazz

Sono stato molto felice di poter assistere, mercoledi scorso, ad un seminario di guida all’ascolto dedicato a due standard bellissimi, Lover Man e You Don’t Know What Love Is. L’evento, che si tiene ogni mercoledi a partire dalle 19 presso la Casa del Jazz a Roma, è curato dal critico Gerlando Gatto il quale, con impeccabile stile radiofonico, ha preso per mano la platea e l’ha portata nei meandri di questi due brani, il tutto con la complicità del bravo Stefano Sabatini che ha eseguito al piano, oltre agli standard di cui sopra, anche alcuni brani tratti dal suo ultimo lavoro discografico, “Heart and Soul”.

I due standard sono stati affrontati partendo dalla storia della loro genesi, ascoltando più versioni ad opera di artisti diversi, intervallando gli ascolti con aneddoti, spunti e accenni più analitici. Sia Lover Man che You Don’t Know What Love Is sono due brani belli e struggenti, con quel caratteristico cambio sul bridge che “apre” il pezzo rendendolo lirico e cantabile, come ha sottolineato Stefano Sabatini. E questa apertura, aggiungiamo noi, caratteristica di molti standard, è bella ed efficace anche quando, come in You Don’t Know What Love Is, la modulazione avviene sulla relativa maggiore, quindi senza un cambio forte come, ad esempio, quello di quarta ascendente.

A questo punto qualcuno potrebbe pensare che un tale evento sia destinato ai soli addetti ai lavori; niente di più falso. Chiunque, anche un semplice appassionato o neofita, può trarre piacere e interesse da un tale seminario. Per chi volesse approfondire, poi, segnalo un ottimo ed esaustivo database sul sito http://www.jazzstandards.com.

Devo fare un plauso a questo genere di iniziative: in un momento storico in cui i fondi per la cultura vengono tagliati sembra quasi incredibile che si possano compiere queste magie, e che in una struttura pubblica si possa assistere (peraltro gratuitamente) ad un seminario sul Jazz con tanto di proiezione di video, ascolto di brani audio ed esecuzioni dal vivo. Una esperienza che spero sarà reiterata.

Alla Casa del Jazz, mercoledi ore 19, fino al 7 novembre

Gerlando Gatto con Stefano Sabatini
Gerlando Gatto con Stefano Sabatini
Stefano Sabatini
Stefano Sabatini